Empty Tremor

Genere Progressive Metal
Città Ravenna
Nazione Italia
In attività dal 1993

Formazione
Giò De Luigi: voce
Marco Scott Gilardi: tastiere
Marco Guerrini: chitarra
Christian Tombetti: chitarra
Dennis Randi: basso
Stefano Ruzzi: batteria e percussioni

Empty Tremor

La storia degli Empty Tremor inizia nel 1993, quando la passione per la musica ha unito cinque “ragazzini” di Mezzano in provincia di Ravenna. Furono notati da Daniele Liverani, chitarrista allora ventitreenne, che si unì a jammare con loro come tastierista.
L’”educazione musicale” di Daniele da una spinta alla band che registra “Apocolokyntosys” nel 1997 e “Eros & Thanatos” nel 1999, fino ad avere l’onore, nel 2000, di aprire il concerto italiano di Malmsteen.

Nel 2004 l’album “The Alien Inside” consacra definitivamente gli Empty Tremor tra le più grandi band italiane progressive metal. Il cantante per questo album è Oliver Hartmann (Avantasia, At Vance, Rhapsody, Genius) e gli Empty Tremor vengono inviatati ad aprire tutti i concerti delle tappe del tour “Train of Thoughts” dei Dream Theater.

Il quarto album, "Iridium", è pubblicato da SG Records e vede il ritorno alla voce di Giò De Luigi, il cantante dei primi due dischi, mentre alla batteria arriva Dario Cicconi (Hartmann's Band, empYrios, Liverani, Khymera ed altri).

Nel 2013 gli Empty Tremor festeggiano i loro 20 anni di attività con un evento live acustico nella loro Mezzano. Lo show viene registrato e da quella serata acustica nasce la prima raccolta della band. "Slice Of Live", pubblicato nel 2015 da SG Records.