LoreWeaveR

Il progetto musicale LoreWeaveR prende il via nel 2008, quando la cantante Barbara Rubin si unisce al nucleo già formato precedentemente con lo stesso nome da Francesco Salvadeo (chitarre), Giordano Mattiuzzo (basso) e Lorenzo Marcenaro (tastiere), già compagni di band negli anni passati. Gli sforzi dell’insieme si indirizzano da subito verso la composizione di brani originali di stampo Progressive-Metal, nei quali le variegate influenze e personalità dei vari membri trovino spazio nel creare una musicalità il più possibile personale e intrigante, con lo scopo di raggiungere un sound contemporaneamente evocativo ed aggressivo. La band registra nel corso del 2008 Imperviae Auditiones presso lo studio “Solid Groove P.R.”, nelle cui sale di incisione hanno lavorato artisti del calibro di Ian Paice, e completa nel frattempo la sua line-up con l’ingresso di Claudio Cavalli (batteria), musicista molto versatile.